San Marzano (TA): risarcito il fratello passeggero terzo trasportato

Terzo trasportato in incidente stradale: come farsi risarcire

Filomena Tocci e Cosimo Chiloiro raccontano la tragica perdita del loro fratello e cognato, Giovanni Tocci, morto a soli 24 anni l’8 settembre 2012 in un incidente stradale tra San Marzano e Grottaglie, in provincia di Taranto. Il giovane era passeggero terzo trasportato a bordo di una piccola vettura guidata da un amico. Grazie a Giesse Gestione Sinistri i familiari hanno ottenuto il giusto risarcimento.

Riportiamo qui sotto la trascrizione audio del video:

«Tocci Filomena, vengo da San Marzano. Chiloiro Cosimo, sempre da San Marzano, provincia di Taranto.

Mio fratello è venuto a mancare un anno fa in seguito a un incidente stradale successo sulla strada tra Grottaglie e San Marzano. Era un passeggero terzo trasportato ed erano a bordo di una macchina piccola con un suo amico che era l’autista. I due ragazzi sono usciti fuori strada. Sono intervenuti la polizia stradale, poi anche l’ambulanza. Noi abbiamo sentito molto dopo, tramite anche conoscenze, dell’incidente. Non lo hanno portato proprio all’ospedale: dal luogo dell’incidente è andato direttamente in cimitero sito a Grottaglie. Poi noi da lì lo abbiamo asportato direttamente da noi, a San Marzano.

Quella sera stavamo festeggiando il compleanno del padre quando ci arriva la telefonata che… Mio cognato… Aveva fatto un incidente grave. Sono andato sul posto per verificare io, con mio padre e un amico di famiglia di mia suocera: siamo andati a vedere ed era proprio lui che era uscito fuori strada con questa Smart.

In pratica dopo l’accaduto, dopo un giorno dal funerale di mio cognato, un amico mi ha consigliato dandomi i numeri dei responsabili della Giesse Gestione Sinistri di contattarli per vedere un po’ la situazione.

E’ venuto Giuseppe Vacca, si siamo messi d’accordo e mi ha spiegato un po’ la dinamica di come funzionava (il risarcimento danni per il terzo trasportato), perché era la prima volta per noi, non avevamo esperienza in questo caso… Gli abbiamo dato piena fiducia.

Personalmente mi sono trovata bene perché comunque nel momento in cui c’erano delle domande da fare, le ho poste senza farmi problemi e comunque ho trovato disponibilità sempre, anche nel chiamare. Mi hanno saputo consigliere bene e ho potuto anche esporre le mie perplessità nel momento in cui potevo farlo.

Tutto positivo, molto positivo, anzi qualche volta ho detto anche a mia moglie: meno male che si sono queste società come Giesse Gestione Sinistri per il risarcimento danni, che ci danno una mano a levarci da questi impicci! Perché sono cose che se non le sai affrontare dall’inizio bene… Finisci in cattive situazioni.

Quando è successo quest’evento tutti quanti si sono avvicinati: amici, amici degli amici. Tutti quanti ci consigliavano degli avvocati…

Perché per loro è sempre una fonte di guadagno: mica pensano al dolore di uno che  sta affrontando quel momento…

Dovevo avere anche un incontro con un avvocato (per il risarcimento danni da terzo trasportato), e poi una vocina m’han detto di… Che forse facevo la strada buona da questa parte e non da quella parte…

Mi sono sentita seguita bene, ecco!»

Giesse ti garantisce:
compenso

COMPENSO SOLO A RISARCIMENTO OTTENUTO

consulenza gratuita

CONSULENZA GRATUITA CON ESPERIENZA VENTENNALE

anticipo zero

NESSUN ANTICIPO
DI SPESA

PIU’ DI 40 SEDI IN TUTTA ITALIA

ESPERTI E TECNICI IN OGNI DISCIPLINA

© 2017 G.S.-GESTIONE SINISTRI s.r.l. - Sede legale: Via Vital, 96 - 31015 Conegliano Veneto (TV)
Camera di Commercio di Treviso N. REA 26958 - Capitale Sociale € 60.000 i.v. - P.Iva 03400230268 Libera professione svolta ai sensi della Legge 4/2013

Powered by Studio Cappello | Strategie Di Web Marketing