Le 5 cose che forse non sai sulla tua RC auto 

Le 5 cose che forse non sai sulla tua RC auto 

Se possediamo e utilizziamo un’automobile, una moto, o un veicolo a motore, allora sicuramente abbiamo a che fare con una RC auto dato che si tratta di un’assicurazione obbligatoria (lo stabilisce l’art. 193 del Codice della Strada.)

Quello che più o meno tutti sappiamo sull’RCA (acronimo di “Responsabilità Civile Autoveicoli”) è che in caso di incidente con colpa copre i danni, sia alle cose che alle persone, causati dal veicolo assicurato a terzi. Ma ci sono alcuni aspetti che probabilmente ci sono meno noti e che vale la pena di approfondire. Vediamoli insieme.

 

Quali danni copre l’assicurazione obbligatoria RC auto?

  • i danni fisici e materiali subiti da pedoni, ciclisti e altre persone non trasportate a bordo dell’auto/moto assicurata
  • i danni subiti da persone trasportate a bordo di altro veicolo
  • i danni subiti dai passeggeri a bordo del veicolo assicurato
  • i danni materiali provocati a oggetti esterni ai veicoli (cassonetto della spazzatura, strutture della sede stradale, segnali stradali, ecc.).

 

Quali danni non copre la polizza RC auto?

Naturalmente la polizza RC auto non copre i danni fisici e materiali subiti dal conducente responsabile del sinistro; il conducente responsabile di un incidente, infatti, può ottenere un indennizzo solo se ha stipulato un’altra e diversa polizza, che però è  facoltativa, la cosiddetta polizza infortuni del conducente, grazie alla quale può assicurarsi per i danni subiti mentre si trova alla guida del veicolo, anche se è lui a causare il sinistro,

Per quanto riguarda le altre persone danneggiate nell’incidente, diverse dal conducente responsabile, esse, pur avendo comunque diritto ad essere risarcite, potranno subire una riduzione del risarcimento se non hanno tenuto il corretto comportamento previsto dal Codice della Strada per ridurre il rischio ed hanno così aggravato il danno subìto (ad esempio se, da trasportati in un’auto, non hanno allacciato le cinture di sicurezza o, se trasportati su una moto, non hanno indossato correttamente il casco, ecc.).

 

Polizza Responsabilità Civile Generale (RCG): le cose da sapere

Che cos’è la polizza infortuni del conducente?

Come accennato qui sopra, la polizza infortuni del conducente è una polizza facoltativa, una garanzia accessoria che tutela il guidatore permettendogli di ottenere un indennizzo in caso subisca delle lesioni fisiche nello scontro, anche se è lui stesso ad aver causato l’incidente.

E’ importante ricordare che la copertura può essere: nominativa, e quindi riguardare sono l’intestatario della polizza, oppure ampliabile a tutti coloro che utilizzano un determinato veicolo.

 

Il certificato RC auto vale anche in formato digitale?

Sì, non è più necessario avere la copia cartacea in auto. Ma ci sono alcune condizioni: il formato digitale deve essere stampabile e va tenuto a bordo del veicolo o salvato come “immagine” su smartphone, tablet, PC ecc.  per poter essere esibito prontamente in caso di richiesta delle Forze dell’Ordine.

 

Se voglio cambiare compagnia assicurativa, quanto tempo prima lo devo comunicare?

Se non si è soddisfatti delle condizioni offerte dalla propria polizza RC auto, è sempre possibile cambiare compagnia assicurativa per ottenere condizioni più vantaggiose.

Dal momento del rinnovo, la polizza Rc auto ha generalmente una durata annuale (anche se in alcuni casi la sua durata può essere inferiore) e, dal 1 gennaio 2013, non c’è più l’obbligo di disdetta perché i contratti assicurativi si risolvono automaticamente alla scadenza e non possono tacitamente essere rinnovati.

Ricordiamo infine che la copertura assicurativa è valida per i 15 giorni successivi alla data di scadenza. Entro questo termine la polizza deve essere rinnovata oppure deve essere stipulata una nuova copertura RC auto.

 

Sei rimasto coinvolto in un incidente stradale?

Desideri salvare questo articolo in pdf ?
Giesse ti garantisce:
compenso

COMPENSO SOLO A RISARCIMENTO OTTENUTO

consulenza gratuita

CONSULENZA GRATUITA CON ESPERIENZA VENTENNALE

anticipo zero

NESSUN ANTICIPO
DI SPESA

sedi

PIU’ DI 40 SEDI IN TUTTA ITALIA

esperti

ESPERTI E TECNICI IN OGNI DISCIPLINA

DENUNCIA IL TUO CASO

Bisogno di aiuto? Segnalaci il tuo caso e ricevi informazioni