DENUNCIA IL TUO CASO

Bisogno di aiuto? Segnalaci il tuo caso e ricevi informazioni

Cosa fare in caso di incidente stradale senza feriti?

Cosa fare in caso di incidente stradale senza feriti?

Vediamo insieme cosa fare in caso di incidente stradale senza feriti, ovvero quali sono i comportamenti da seguire per ottenere, eventualmente, il risarcimento dei danni.

Il comportamento da adottare in caso di sinistro stradale è diverso a seconda che ci siano o meno dei feriti;  in questo articolo vediamo insieme cosa fare solamente nel caso di incidente stradale senza feriti. Tuttavia teniamo a ricordare che la prima cosa da fare quando si rimane coinvolti in un incidente stradale è cercare di mantenere la calma ed assicurarsi di non aver subito lesioni; nel caso ci siano lesioni, chiamate immediatamente soccorsi.

Una volta sicuri di essere in buone condizioni, verificate lo stato di salute di chi era presente all’interno degli altri veicoli coinvolti nell’incidente e, solo successivamente, occupatevi dei veicoli stessi.

Come comportarsi nel caso di incidente stradale senza feriti

Nelle fasi a caldo immediatamente dopo un incidente stradale è molto importante, ai fini risarcitori, documentare al meglio quanto accaduto facendo, se possibile, una serie di fotografie:

  • Ai mezzi coinvolti
  • Al luogo in cui è avvenuto l’incidente stradale (panoramica della strada)
  • Eventualmente anche alla segnaletica presente nelle immediate vicinanze.

Se sono presenti dei testimoni che hanno assistito all’incidente, è importante trascrivere anche i loro dati prima che si allontanino dalla zona.
Se c’è anche solo il minimo dubbio circa una possibile contestazione da parte della controparte (non c’è accordo sulla colpa o sull’esatta dinamica che ha portato allo scontro), è assolutamente consigliabile non spostare i veicoli:

  • indossate il giubbetto ad alta visibilità
  • posizionate il triangolo (si tratta in entrambi i casi di dotazioni di emergenza che ogni veicolo dovrebbe sempre avere a bordo)
  • richiedete l’intervento delle forze dell’ordine chiamando il 112 o il 113. Sarà compito loro, a questo punto, rilevare i dati dell’incidente per poi redigere un verbale, includendo anche eventuali testimonianze, e ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale, necessaria ai fini risarcitori.

Sei rimasto coinvolto in un incidente stradale?

Come compilare la constatazione amichevole (modulo CAI-Constatazione Amichevole di Incidente)

Soltanto qualora ci sia totale accordo, fin da subito, sull’esatta ricostruzione dell’incidente stradale, è possibile evitare l’intervento delle forze di polizia e procedere invece autonomamente alla compilazione del modulo di costatazione amichevole, chiamato anche modulo Cai.

E’ sufficiente seguire scrupolosamente le indicazioni riportate nell’ultima facciata, facendo la massima attenzione a non tralasciare alcuna informazione utile.

Sarà infatti questo documento a permettere poi l’esatta ricostruzione della dinamica dell’incidente stradale: dunque più chiari e completi saranno i dati trascritti, più semplice e veloce sarà la procedura di liquidazione del danno. E’ molto importante, ad esempio:

  • Scegliere l’esatta dinamica tra quelle previste nel modulo CAI, apponendo la crocetta nello spazio apposito
  • Fare un disegno il più chiaro possibile
  • Indicare con una “x” la localizzazione dei danni riportati dai veicoli nelle sagome disegnate nel modulo di constatazione amichevole.

Dopo l’incidente senza feriti

A questo punto è necessario presentare denuncia del sinistro stradale alla propria compagnia assicuratrice: in caso di compilazione del modulo di constatazione amichevole, basta consegnare una copia di esso; in caso di intervento delle Forze dell’Ordine, invece, bisogna dare comunque alla propria compagnia assicurativa le informazioni su:

  • Circostanze di tempo
  • Luogo e dinamica del sinistro, informando anche che i rilievi dell’incidente sono stati eseguiti dalle forze dell’ordine.La denuncia di sinistro può essere presentata personalmente o inviata per raccomandata a.r., fax o mail (se previsto nel contratto di Rca).

 

E’ davvero molto importante guidare in maniera sicura e responsabile, concentrandosi esclusivamente sulla guida quando si è al volante: questo è un concetto spesso sottovalutato, purtroppo, ma rappresenta l’unico sistema per ridurre il rischio di provocare o essere coinvolti in un incidente stradale. Il pericolo comunque non può mai essere scongiurato del tutto, nonostante alla guida ci si comporti in maniera impeccabile: ecco perché è importante essere bene informati su come comportarsi nel caso ci capiti un sinistro stradale.

Incidente stradale: in quanto tempo l’assicurazione risarcisce i danni che hai subìto?

Desideri salvare questo articolo in pdf ?
Giesse ti garantisce:
compenso

COMPENSO SOLO A RISARCIMENTO OTTENUTO

consulenza gratuita

CONSULENZA GRATUITA CON ESPERIENZA VENTENNALE

anticipo zero

NESSUN ANTICIPO
DI SPESA

sedi

PIU’ DI 40 SEDI IN TUTTA ITALIA

esperti

ESPERTI E TECNICI IN OGNI DISCIPLINA