DENUNCIA IL TUO CASO

Bisogno di aiuto? Segnalaci il tuo caso e ricevi informazioni

Il sistema risarcitorio in Italia – Danneggiato: tabellato o sacrificato ?

Convegno Roma

SS.UU. n. 15350/15 RISARCIMENTO DANNO DA MORTE – PRIMI COMMENTI

Dopo il crescente successo delle ultime edizioni Giesse offre anche per il 2015 una approfondita Giornata formativa dedicata al DANNO ALLA PERSONA per avvocati, patrocinatori stragiudiziali, liquidatori, medici legali.

Il disegno di legge sulla concorrenza, ancora al vaglio delle commissioni parlamentari, sembra voler “circoscrivere” ulteriormente gli ambiti di tutela risarcitoria del danneggiato, continuando il trend iniziato nel 2001 con la l. n. 57, confermato nel 2012 dall’art. 12 l. n. 27 e, più recentemente, dalla pronuncia della Corte di Giustizia europea sulla compatibilità al diritto comunitario dell’art. 139 CdA e dalla sentenza n. 235/14 della Corte Costituzionale.

A questo scenario si aggiunge la tanto attesa sentenza delle SS.UU. n. 15350/15 sulla (negata) risarcibilità del danno da perdita della vita, sulla quale i Relatori potranno dare la loro interpretazione fornendo ai partecipanti i primi autorevoli pareri su quanto potrà cambiare il sistema risarcitorio dei danni non patrimoniali.
Scarica il programma della Giornata

Crediti formativi e formazione avvocati – patrocinatori stragiudiziali

Accreditato dal Consiglio Nazionale Forense (apri in pdf)

Accreditato da A.N.E.I.S.

Programma della Giornata

ore 9.00 Registrazione partecipanti

ore 9.15 Saluti e apertura lavori
Dott. Bruno Marusso

L’integrale riparazione del danno tra tabelle e potere equitativo del giudice
Prof. Avv. Giulio Ponzanelli

La liquidazione del danno patrimoniale tra capitale e rendita
Dott. Marco Rossetti

Il danno da morte dopo la sentenza Scarano
Avv. Marco Rodolfi

Ore 11.00 coffee break

Ore 11.15 La lesione alla dignità della persona quale ulteriore titolo per la richiesta di integrale risarcimento del danno non patrimoniale
Avv. Alessandra Gracis

La parabola legislativa del danneggiato: dal risarcimento all’indennizzo
Avv. Settimio Catalisano

La sentenza n. 235/14 della Corte Costituzionale e la “graduatoria” dei valori di rilievo costituzionale
Dott. Giacomo Travaglino

ore 13.00 Chiusura lavori

Relatori:

Avv. Alessandra Gracis, Foro di Treviso

Avv. Marco Rodolfi, Foro di Milano

Dott. Bruno Marusso, Consigliere delegato Giesse

Avv. Settimio Catalisano, Foro di Roma

Prof. Avv. Giulio Ponzanelli, Foro di Milano, Prof. Ordinario di Istituzioni di diritto privato, Facoltà di Giurisprudenza-Università Cattolica di Milano

Dott. Marco Rossetti, Magistrato, Consigliere della III Sezione Civile della Corte di Cassazione

Dott. Giacomo Travaglino, Magistrato, Consigliere della III Sezione Civile della Corte di Cassazione

© 2019 G.S.-GESTIONE SINISTRI s.r.l. - Sede legale: Via Vital, 96 - 31015 Conegliano Veneto (TV)
Camera di Commercio di Treviso N. REA 26958 - Capitale Sociale € 60.000 i.v. - P.Iva 03400230268 Libera professione svolta ai sensi della Legge 4/2013

Powered by Studio Cappello | Strategie Di Web Marketing