Convegni crediti formativi per avvocati sul risarcimento danni

Convegno malasanità risarcimento danni Bologna


— aggiornamento al 10/05/2017 —
ISCRIZIONI CHIUSE

Purtroppo i posti a disposizione per questa giornata sono esauriti in pochissimi giorni !

Per permettere una più ampia partecipazione avevamo spostato l’evento da Bologna a Imola, in una sala ancor più capiente (300 posti) ma in pochi giorni abbiamo raggiunto la capienza massima anche per questa nuova location.

Pertanto, se pur a malincuore, abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni.

Ci scusiamo con quanti, pur volendo partecipare, non hanno potuto trovare posto. L’attualità ed importanza dei temi trattati, unitamente alla qualità dei Relatori, hanno portato a un successo ogni oltre aspettativa…

Il prossimo appuntamento formativo con Giesse sarà organizzato nel 2018, torna a visitare nei prossimi mesi questa pagina per avere ulteriori informazioni.

 — Lo staff organizzativo —

Giesse torna nel Bolognese con alcuni dei giuristi più affermati per il consueto appuntamento con la formazione e l’aggiornamento. Il seminario è rivolto ad avvocati, patrocinatori stragiudiziali, liquidatori e medici legali.

Privilegiando, come di consueto, l’approccio pratico ai temi trattati, ci sarà l’occasione per un confronto sui limiti e le prospettive del DDL Sanità da poco approvato, verificando inoltre l’effettiva tutela risarcitoria italiana che deriva da recenti arresti giurisprudenziali (di legittimità e di merito) e da proposte di ulteriori tabellazioni per il risarcimento dei danni non patrimoniali.

La nuova responsabilità medica sarà analizzata sia sotto il profilo processuale che sostanziale, esaminando quale tutela venga ora riservata al professionista sanitario e al paziente.

Si valuterà, a seguito della pronuncia delle SS.UU. susseguente all’ordinanza di rimessione n. 9978/16 sulla questione dei cd danni punitivi, se il nostro ordinamento consenta funzioni non meramente riparatorie al risarcimento dei danni.

Si analizzerà l’adeguatezza dei range tabellari adottati per la liquidazione dei danni non patrimoniali, valutandoli sia per i valori monetari in essi contemplati (aspetto quantitativo), sia per capire se vi possa essere ancora un ruolo per l’equità del giudice di merito dopo la proposta di ulteriori tabelle per la liquidazione di altri pregiudizi non patrimoniali.

In tema di lesione di lieve entità si analizzeranno le prime sentenze di merito conseguenti alla sentenza della Corte di Cassazione sez. civ. III n. 18773/’16, che pare aver restituito alla semeiotica medico legale quel valore scientifico che aveva sempre avuto e che l’approvazione dei commi 3-ter e 3-quater dell’art. 32 della L. n. 27/’12 aveva ridotto a mera verifica della eventuale presenza di esami strumentali, circoscrivendo e quasi annullando gli altri criteri scientifici di accertamento medico legali.

Per ultimo si discorrerà sul nesso di causa e sui relativi oneri probatori in ambito civilistico, in particolar modo nei casi di errori medici e di perdita di chance.

Appuntamento il 26 maggio a IMOLA

Scarica il programma della Giornata

Crediti formativi e formazione avvocati – patrocinatori stragiudiziali

Accreditato con n. 4 CREDITI FORMATIVI dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna

Accreditato con n. 5 CREDITI FORMATIVI per patrocinatori stragiudiziali da A.N.E.I.S.

Accreditato con n. 3 CREDITI FORMATIVI IVASS per intermediari assicurativi da CONAFORM

Programma della Giornata

ore 14.00 Registrazione partecipanti

ore 14.30 Saluti e apertura lavori
Dott. Bruno Marusso

Il risarcimento non riparatorio: problemi e prospettive dopo le SS.UU.
Prof. Avv. Giulio Ponzanelli

La nuova responsabilità sanitaria dopo il DDL Gelli tra obbligo assicurativo, azione diretta e rivalsa contro il medico
Avv. Filippo Martini

DDL Sanità: cosa cambia, nella tutela del paziente, sotto il profilo del diritto sostanziale
Avv. Marco Rodolfi

Ore 16.30 coffee break

Ore 16.45 Il rispetto del range tabellare milanese nella liquidazione dei danni non patrimoniali parentali è sinonimo di giusto risarcimento?
Avv. Alessandra Gracis

Le interpretazioni costituzionalmente (dis)orientate della L. n. 27/’12 e prime decisioni di merito post Cass. Civ. n. 18773/’16
Avv. Marco Bona

La “pan-tabellazione” dei danni non patrimoniali
risarcibili
Dott. Marco Rossetti

Il nesso di causa e la perdita di chance nella responsabilità civile
Dott. Giacomo Travaglino

ore 18.30 Chiusura lavori

Relatori:

Dott. Giacomo Travaglino, Magistrato, Presidente di Sezione
della III Sez. Civile della Corte di Cassazione

Dott. Marco Rossetti, Magistrato, Consigliere della III Sez.
Civile della Corte di Cassazione

Avv. Marco Bona, Foro di Torino

Avv. Alessandra Gracis, Foro di Treviso

Dott. Bruno Marusso, Giesse

Avv. Filippo Martini, Foro di Milano

Prof. Avv. Giulio Ponzanelli, Foro di Milano, Prof. Ordinario
di Istituzioni di diritto privato, Facoltà di Giurisprudenza
Università Cattolica di Milano

Avv. Marco Rodolfi, Foro di Milano

Sede del Convegno

Imola, c/o Hotel Donatello, via Gioacchino Rossini 25
Tel.: 0542 680800

Quota di partecipazione

La partecipazione alla giornata di studio è GRATUITA.

L’iscrizione, senza alcun costo, comprende l’accesso alla sala, il coffee break, il materiale didattico eventualmente consegnato dai relatori, la trascrizione degli interventi dei Relatori, l’attestato di partecipazione.

Avvocati – Patrocinatori stragiudizialie

Sarà predisposto un apposito registro nel quale firmare l’entrata e l’uscita dal seminario, al fine di verificare l’effettiva partecipazione alla giornata di studio per il riconoscimento dei crediti formativi.

Attestato di partecipazione

L’attestato di partecipazione verrà rilasciato unicamente a coloro che parteciperanno all’intero seminario. Per ulteriori info contattare:

tel.: 0437-215767 dott. Bruno Colombo bruno.colombo@giesse.info